TOUR STATI UNITI: Western Vistas

Self Drive da Giugno 2024 a Marzo 2025

PER DETTAGLI E PREVENTIVO DEL VIAGGIO VI INVITIAMO A CONTATTARCI!!

Un viaggio indimenticabile…un mix tra natura e città! Alla scoperta dei principali parchi dell’ovest americano combinato al fascino delle grandi metropoli.

Luoghi visitati

San Francisco, Monterey, 17-Mile Drive, Modesto, Yosemite National Park, Bakersfield, Death Valley, Las Vegas, Zion National Park, UT, Bryce Canyon, Capitol Reef National Park, UT, Arches National Park, Moab, Canyonlands National Park, Mesa Verde National Park, Durango, Chama, NM, Santa Fe, Albuquerque, NM, Canyon De Chelly, AZ, Kayenta, Monument Valley, Grand Canyon, Sedona, Phoenix, Scottsdale, Los Angeles

Richiedi disponibilità o informazioni senza impegno!








    Dichiaro di avere letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati forniti.

    Qualche informazione in più…

    Tipologia di viaggio: Individuale
    Trattamento: Come da programma
    Mezzi di trasporto: Auto noleggiata
    Paesi: Stati Uniti
    Categorie: Standard; Superior

    Quotazione voli dai maggiori aeroporti italiani

    Arrivo a San Francisco e trasferimento libero in hotel. Sarà un giorno a disposizione per girare in autonomia la città di San Francisco, una delle più belle e ospitali degli Stati Uniti. Le vie del centro, dalle incredibili e caratteristiche pendenze, permettono di godere di suggestive vedute della città, della sua baia e dei dintorni. E’una vibrante città culturale e multietnica motivo per cui è ritenuta il “gioiello” della costa Californiana. Simboli indiscussi ne sono gli storici “cable cars” e le case in stile Vittoriano. E’ curioso sapere che la “Chinatown” di San Francisco è la più grande al di fuori del territorio della Cina. Pernottamento.

    Oggi avrete la possibilità di visitare i molti punti principali della città magari proprio a bordo di uno dei tipici “cable car” che la percorrono lungo le sue strade scoscese conferendole un aspetto tipico che la caratterizza notevolmente. Partite da Fisherman’s Wharf, popolare via costiera ricca di ristoranti specializzati nei menu a base di pesce, negozi tipici e belle vedute sull’oceano. Da qui è possibile osservare anche l’isola di Alcatraz che si trova in mezzo alla sua Baia e che prima di divenire la famosa prigione conosciuta anche come “The Rock”, venne utilizzata in passato dapprima come faro e poi come fortezza militare. Spendete la giornata a visitarne anche il Golden Gate Park con sfondo il famoso e iconico Ponte. Al Golden Gate Park potrete trovare il Conservatory of Flowers e il Japanese Tea Garden. Molteplici gli atri punti d’interesse che la città offre come per esempio: il Civic Center, Japan Town, St. Mary’s Cathedral, Twin Peaks, Union Square e molto altro ancora.

    In mattina il viaggio prosegue per Monterey, una città artigiana sull’acqua famosa per l’abbondanza e la diversità della sua vita marina. Si vedrà Old Fisherman’s Wharf Cannery Row, un vecchio impianto di confezionamento di sardine e molti altri edifici storici che ritraggono il suo passato spagnolo. Si percorrerà la famosa 17-Mile Drive; questa strada panoramica si snoda attraverso la prestigiosa comunità recintata di Pebble Beach a Carmel, oltre la foresta di Del Monte, palazzi di fronte all’oceano, calette appartate, spiagge incontaminate e rinomati campi da golf. Questa strada è anche sede di attrazioni naturali tra cui il famoso cipresso solitario, Fanshell Beach e Seal Rock. Successivamente, visita alla città del Carmelo, votata come una delle città più belle della California, ed è una mecca per le arti visive e dello spettacolo. Nelpomeriggio il viaggio prosegue verso Modesto per il pernottamento.

    Questa mattina si prosegue verso il Parco Nazionale più famoso del paese, Yosemite. Il parco offre panorami mozzafiato e varietà naturali di piante e animali. Comprende le cascate di Yosemite, il famoso El Captain e Half Dome; monoliti di granito e le nebbiose cascate di Bridalveil. Lo scenario generale è spettacolare; vedute di pareti di granito a strapiombo, cupole scolpite nel ghiaccio, cascate fragorose, vette alpine, sequoie giganti, ghiacciai e prati fioriti sonoun evento comune qui. Nel pomeriggio proseguimento per Bakersfield.

    Partenza da Bakersfield attraverso il Parco Nazionale della Valle della Morte fino alla “città delle luci”, Las Vegas. La Death Valley è un deserto di dune di sabbia e strati rocciosi multicolori. È anche uno dei più aridi luoghi sulla terra e il più caldo e secco dei parchi nazionali negli Stati Uniti con temperature fino a 134 ° F (56,6 ° C) in estate. Fermatevi a Zabriskie Point per una vista spettacolare sulle montagne Panamint e sulle dune di sabbia e a Furnace Creek. Il viaggio continua verso l’eccitante città di Las Vegas. Las Vegas è la città più dinamica e spettacolare del mondo; vanta la stragrande maggioranza del mondo alberghi più grandi che attirano ogni anno trentasette milioni di visitatori.

    Giornata a disposizione per visitare la città.

    Lasciando alle spalle lo scintillio di Las Vegas si prosegue per visitare lo Zion National Park. Si prosegue per Bryce Canyon, noto per alcune delle formazioni rocciose più colorate del mondo. Le tonalità più brillanti del parco si animano con il sorgere e il tramontare del sole.

    Questa mattina si viaggia attraverso Canyon Country fino al Capitol Reef National Park, noto per la sua vivida arenaria e frutteti. Dopo un giro panoramico attraverso il parco partenza alla volta del Parco Nazionale degli Arches. Questo Parco contiene il maggior numero di archi in pietra naturale del paese; di questi, il più famoso è Delicate Arch. Insieme a più di 2.000 archi ci sono molti canyon di roccia rossa e guglie. Si prosegue per Moab per il pernottamento.

    In mattinata visita a Dead Horse Point da dove è possibile vedere Canyonlands con le sue spettacolari formazioni e grande varietà di colori. Subito dopo, si proseguire al Parco Nazionale di Mesa Verde. Questo parco consiste di oltre 4.000 siti in rovina, che includono 600 abitazioni rupestri.Si prosegue infine per Durango.

    Dopo aver lasciato Durango si fa tappa nella sorprendente verde vallata di Chama, ultima tappa del Rio Grande Railway. Arrivo all’ora di pranzo a Santa Fe, la capitale del New Mexico e la seconda città più antica degli Stati Uniti, consentirà un tour orientativo della città vecchia di Santa Fe con le sue tre diverse culture: spagnola, indiana e americana. Alcuni dei punti salienti del tour sono il Palazzo di Stato, la Chiesa di San Miguel, che è la chiesa più antica negli Stati Uniti, Loretto Chapel con la sua miracolosa scalinata galleggiante e il Palazzo del Governatore che ospita la maggior parte vasta collezione museale che abbraccia la storia di Santa Fe e del sud-ovest. Il viaggio continua verso Albuquerque dove è previsto il pernottamento.

    Si inizia la giornata con una visita al centro storico, dove si potrà passeggiare nella storia intorno alla sua piazza centrale originale. Gli oggetti unici e distintivi del sud-ovest si possono trovare in numerosi negozi e boutique. Il viaggio continua a ovest per una visita al Canyon De Chelly e ai suoi magnifici panorami. Canyon de Chelly fa parte della Riserva Navajo. Nel pomeriggio si continua per Kayenta dove è previsto il pernottamento.

    Oggi si visiterà la Monument Valley. Nel corso degli anni, la Monument Valley è stata l’ambientazione di tanti film western di fama mondiale. Formazioni uniche di arenaria punteggiano lo sterile paesaggio e le guglie si innalzano in strane formazioni che hanno ispirato nomi come “Three sisters” e “The Thumb.” Ci si potrà fermare al Visitor Center & Museum e vedere le mostre della più grande tribù di nativi americani! D’obbligo un giro autoguidato nella valle. Il tour continua verso ilSouth Rim del Grand Canyon dove è possibile visitare Desert View, Mather Point, Yavapai e Bright Angel Lodge. Il Grand Canyon è una delle sette meraviglie naturali del mondo! è costituito da una gola scoscesa scavata dal fiume Colorado in un periodo di sei milioni di anni. Il Canyon è tra 1500 e 2700 metri sul livello del mare.

    Il viaggio continua attraverso il panoramico Oak Creek Canyon fino a Sedona per una pausa un pranzo. Oak Creek Canyon è una spettacolare gola di 16 miglia con ruscelli e cascate tra pareti di roccia a strapiombo. Mozzafiato nella sua bellezza di roccia rossa, il Canyon con il suo chiaro ruscello perenne, offre un forte contrasto con le rocce rosse di Sedona. Dopo pranzo si prosegue per Phoenix o Scottsdale per un arrivo a metà pomeriggio. Questa sera si pootrà visitare l’area della “Città Vecchia” di Scottsdale. Oltre a molteplici gallerie e negozi esclusivi, qui si troverà una eccellente collezione di arte e artigianato del sud-ovest e dei nativi americani.

    Stamattina ci si dirige verso Los Angeles attraverso la pittoresca campagna desertica dove si incotrerà la bellissima cittadina di Palm Springs. Situato all’ombra del picco di San Jacinto, Palm Springs funge da parco giochi per i ricchi e famosi; trabocca di lussureggianti terreni agricoli e campi da golf ben curati. Si prosegue poi per Los Angeles per un soggiorno di due notti. Los Angeles è la capitale del cinema degli Stati Uniti. Sede di famose star del cinema e del famigerato punto di riferimento: Hollywood.

    Giornata a disposizione per visitare la città.

    In mattinata rilascio della camera e termine dei servizi.

    Richiedi informazioni senza impegno!