MINITOUR PORTOGALLO Speciale Natale

★ ★ ★ ★

Portogallo, un paese straordinariamente vario ed appassionante.

MEZZA PENSIONE

Prezzi e disponibilità

Partenze da Lisbona Quota individuale Suppl.to singola
Dicembre: 22 395.00 € 185.00 €

PROGRAMMI DETTAGLIATI IN AGENZIA

PARTENZA DA LISBONA – dal 22 al 26 Dicembre

  • 1° giorno: LISBONA
  • 2° giorno: LISBONA
  • 3° giorno: LISBONA – OBIDOS – ALCOBACA – NAZARE – BATALHA – FATIMA
  • 4° giorno: FATIMA – LISBONA
  • 5° giorno: LISBONA

La quota individuale comprende:

  • tour di 5 giorni e 4 notti
  • Trattamento come da programma: 4 prime colazioni / 3 cene in hotel
  • 1/3 di litro di acqua in ogni cena
  • Accompagnatore in italiano
  • Assicurazione medico/bagaglio Tourist Pass inclusa pandemia Covid-19

La quota individuale NON comprende:

  • Quota di iscrizione € 35.00 per persona
  • Voli dai principali aeroporti
  • trasferimenti in loco
  • pacchetto ingressi da pagare in loco all’accompagnatore
  • eventuale assicurazione annullamento
  • tasse di soggiorno

Servizi

Adatto a coppie

Adatto a famiglie

Richiedi disponibilità o informazioni senza impegno!








    Dichiaro di avere letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati forniti.

    Qualche informazione in più…

    Il Portogallo, ricco di autentici gioielli culturali come i siti di Evora, Porto, Guimaraes, Batalha e Alcobaça, dichiarati dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Chiunque lo visiti desidera sempre farvi ritorno.

    Monumenti storici, piazze e viali, sport, una sfrenata vita notturna e un ricco calendario di eventi culturali: a Lisbona e dintorni c’è tantissimo da fare.

    Viene spesso definita “capitale romantica”, ma questa etichetta non rende giustizia a Lisbona. Certamente la sua atmosfera senza tempo, gli scorci pittoreschi e i tramonti mozzafiato la rendono una destinazione ideale per una vacanza romantica, ma la città è adatta a ogni tipologia di viaggiatori: non solo coppie, dunque, ma anche gruppi di amici e viaggiatori indipendenti troveranno a Lisbona una moltitudine di cose da fare, per tutti i gusti! La prima cosa da fare a Lisbona è andare alla scoperta dei diversi quartieri, ognuno con una sua anima: lo storico Chiado, l’elegante Baixa, Alfama tradizionalissimo, Belém e le conquiste marinare…

    Esplorarli a piedi, perdendosi tra vicoli e viuzze, è il modo più divertente, ma se volete comprenderne meglio la storia e la cultura o se avete poco tempo a disposizione e volete condensare il meglio di Lisbona in poche ore una visita guidata è la scelta migliore. Durante la vostra vacanza a Lisbona ricordate di deliziare non solo gli occhi, ma anche il palato. Assaggiate le prelibatezze locali, indulgendo in pasticcini alla crema e altri dolcetti tipici: vi sentirete un vero lisbonese.

    Sede del festival più goloso del Portogallo, Obidos è un’affascinante cittadina medievale a solo un’ora da Lisbona. Stupenda di giorno, magica di notte.

    Quante donne possono dire di aver avuto in regalo un borgo? Poche probabilmente, e una di queste è la regina Isabel che ricevette in dono Obidos dal marito, il re Dionigi I. Chissà se si deve al tocco femminile di Isabel, certo è che Obidos è diventato uno dei più bei borghi del Portogallo: il romantico centro storico, arroccato in cima a un collina dominata da un castello medievale, è un labirinto di vie ciottolate e casette bianche, con balconi ornati di fiori, porte colorate e decorazioni manueline.

    Passeggiare lungo le mura del castello o per le vie del borgo è sempre un’esperienza affascinante, ma se volete un tocco di romanticismo in più fatelo nelle ore del tramonto, quando il paese si svuota e il cielo si colora di suggestive sfumature rosa.

    La vivace e cosmopolita capitale costiera Santa Cruz si trova all’estremità nordorientale di Tenerife e vanta uno dei porti più importanti dell’Oceano Atlantico. Con ben 58 chilometri di coste cittadine, Santa Cruz custodisce alcune delle spiagge più famose dell’isola tra cui Playa Teresitas, una grande spiaggia di sabbia dorata circondata da palme, Playa Las Gaviotas, Playa Los Llanos, Playa de Anaga, le 2 spiagge Tabaiba e il Parco Marittimo Cesar Manrique.

    Numerosi monumenti, luoghi di interesse e musei arricchiscono l’affascinante Santa Cruz: tra gli edifici più importanti non possono mancare l’Auditorio de Tenerife, Plaza de Pedro Schwartz, il Castillo de San Juan, la Iglesia de la Concepciónla Plaza de la Paz, il Tea e il Museo de Bellas Artes.

    San Cristobal de la Laguna, uno delle più affascinati città delle Canarie, si trova nella parte settentrionale di Tenerife, nella valle di Aguere, ai piedi delle montagne Anaga, a 10 chilometri da Santa Cruz de Tenerife. Il centro storico è un gioiello di rara bellezza dove pittoreschi edifici dalle facciate eccentriche, sontuose ville e botteghe tipiche si affacciano su stradine acciottolate. Inserita nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, La Laguna è stata la prima città coloniale spagnola non fortificata e si divide in Città Alta, la Villa de Arriba, e Città Bassa, Villa de Abajo. Fondata nel 1497 da Alonso Fernández de Lugo, la città si è prima sviluppata senza alcun progetto intorno alla chiesa di La Concepcion salvo poi crescere secondo un piano urbanistico ispirato al modello di Leonardo da Vinci. Tra gli splendidi edifici del XVIII secolo molto belle la Casa de Montanes, la Casa de los Jesuitas, Casa Salazar e la Casa de la Alhondiga. La Laguna è una città universitaria ed è rinomata per la sua vivace vita notturna.

    La città coloniale di La Orotava si trova vicino alla costa settentrionale di Tenerife, ad appena 7 chilometri da Puerto de la Cruz, ed è famosa per la sua architettura castigliana, caratterizzata da balconi e cortili interni, le strade acciottolate e le vivaci piazze. Circondata da una lussureggiante vallata dove viene coltivata la vite, l’affascinante città vecchia di La Orotava si trova a 335 metri sul livello del mare ed ha il suo cuore in Plaza Costitucion dove potete ammirare gli ottocenteschi Jardines dei Marquesado de la Quinta Roja in stile francese, la Iglesia de San Agustin e l’imponente palazzo del Liceo de Taoro. Da non perdere l’Iglesia de la Concepcion, uno dei più begli edifici in stile barocco delle Canarie, e le Doce Casas, 12 bellissimi palazzi storici. Forse non tutti sanno che uno dei prodotti più importanti delle Canarie sono le banane e a Tenerife sorgono numerose piantagioni di alta qualità che possono vantare il sigillo di “Indicazione Geografica Protetta”. Per chi fosse interessato a saperne di più o semplicemente vuole immergersi in un campo di banane, dovrebbe visitare una piantagione a La Orotava, dove poter approfondire storia e coltivazione di questo iconico frutto. Non lontano da La Orotava si trovano le spiagge con sabbia vulcanica di Playa El Bollullo, Playa de Los Patos e Playa de El Ancon.

    Icod de Los Vinos si trova su un pendio che si estende fino al mare lungo la costa nordorientale di Tenerife in un punto strategico per andare alla scoperta dell’isola. Circondata da una valle, dalla città si può godere dei favolosi paesaggi del Teide. Fondata nel 1501, Icod è un mix sorprendente di palazzi antichi, chiese e case signorili. L’Albero del Parque del Drago, un albero plurisecolare che è divenuto il simbolo della città, si trova vicino al Museo dell’arte Sacra nella Chiesa di San Marco e non lontano si trova Plaza de La Pila considerata da molti la più bella di tutte le Canarie. Molto interessanti la Cueva de Viento, la più grande grotta vulcanica del mondo lunga ben 17 chilometri, e l’ArtLandya, un piccolo villaggio dedicato interamente alle bambole e agli orsacchiotti. Da non perdere Playa de San Marcos, protetta da scogliere a forma di conchiglia, è una spiaggia vulcanica di sabbia nera di nord di Tenerife.

    Il villaggio di pescatori di Puerto de Santiago, oggi apprezzato e tranquillo centro turistico, si trova lungo la costa occidentale di Tenerife, vicino alle scogliere di Los Gigantes e a 13 chilometri da Santiago del Teide, e si specchia sulle coste di La Gomera. Adagiato intorno ad una piccola baia protetta e ad una spiaggetta, la sua attrazione principale è la bellissima spiaggia di sabbia nera di Playa Las Arenas che si trova a solo 10 minuti a piedi dal centro. Gli amanti delle escursioni apprezzeranno la vicinanza del Monte Teide, il terzo vulcano più alto del mondo, che dista solo un’ora di auto. La rete autostradale non raggiunge direttamente Puerto de Santiago, che dista circa 45 chilometri dall’aeroporto di Tenerife sud, e ciò fa sì che questa località sia più autentica e meno frenetica.

    La località turistica di Los Gigantes si trova lungo la costa occidentale di Tenerife ed è famosa per le impressionanti scogliere a picco sull’Oceano Atlantico, alte 600 metri e estese per 10 chilometri, che la circondano come un maestoso anfiteatro. Lo spettacolare impatto visivo delle pareti verticali delle scogliere di roccia lavica di Acantilados de Los Gigantes, le più alte di tutte le Canarie, possono essere apprezzate dalla spiaggia o dal vicino Puerto Santiago, dove ci si può imbarcare per escursioni di whale watching o per raggiungere l’incontaminata spiaggia di Playa de Masca.

    La cittadina di Garachico, uno dei più affascinanti borghi marittimi delle Canarie, si trova nella parte nordoccidentale di Tenerife tra Icod e Punta de Teno, a 60 chilometri dalla capitale Santa Cruz. Eccezionali le piscine naturali di El Caleton di Garachico, createsi dopo l’eruzione vulcanica del 1706. La sua posizione lo rendono una meta ideale per ogni tipo di turismo, da quello marittimo a quello culturale e rurale. Insieme a Buenavista e Los Silos, Garachico, un tempo il principale porto dell’isola, forma la famosa isola bassa dove poter ammirare numerosi edifici religiosi di pregio come le chiese di Santa Ana e Nuestra Senora de los Angeles, i conventi di San Francisco e Santo Domingo e il castello di San Miguel.