DESERTO, GHIACCIAI E ISOLA DI PASQUA – PARTENZA SPECIALE 23 DICEMBRE

PARTENZA DI GRUPPO MINIMO 10 PAX – MASSIMO 16

PER DETTAGLI E PREVENTIVO DEL VIAGGIO VI INVITIAMO A CONTATTARCI!!

Un tour magnifico, che permette di conoscere le zone più belle e affascinanti del Cile. Dalla capitale Santiago al Deserto di Atacama, dalla maestosa Patagonia cilena alla misteriosa Isola di Pasqua.

Santiago del Cile, Calama, San Pedro de Atacama, Punta Arenas, Puerto Natales, Isola di Pasqua

Richiedi disponibilità o informazioni senza impegno!








    Dichiaro di avere letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati forniti.

    Qualche informazione in più…

    DETTAGLI OPERATIVI DEL TOUR
    Viaggio garantito con minimo 10 partecipanti – massimo 16 partecipanti. Servizi previsti:
    – Trasferimenti e visite su base privata con guide parlanti in italiano in tutte le destinazioni.
    – Eventuali Navigazioni previste dal programma sono sempre previste con guida inglese/spagnolo.
    N.B. La guida in italiano all’Isola di Pasqua è sempre soggetta a disponibilità, in quanto seppur prevista e da noi prenotata anticipatamente, a causa della ridotta quantità di guide parlanti italiano questo servizio non è garantito.
    NOTA MINIMO 10 PAX
    La partenza sarà confermata al raggiungimento di 10 passeggeri iscritti.
    Le nostre conferme preliminari sono equivalenti ad una opzione sui posti da noi bloccati.

    HOTEL ISOLA DI PASQUA
    Le strutture alberghiere all’isola di Pasqua sono in generale molto semplici, si tratta per lo più di Hotel caratteristici che soddisfano a nostro avviso i requisiti di comfort necessari.
    NAVIGAZIONI IN PATAGONIA
    Le navigazioni eventualmente previste dai nostri programmi sono sempre soggette a riconferma in base alle condizioni atmosferiche, in condizioni di vento forte l’escursione può essere cancellata per tutelare la sicurezza dei passeggeri. Si tratta di un evento raro ma che nel corso della stagione si può verificare. In queste occasioni il nostro rappresentante locale avviserà i passeggeri e valuterà con loro eventuali alternative.

    CENA DI CAPODANNO Al momento i fornitori locali non hanno ancora definito i costi, nè tantomeno i Menù o l’eventuale obbligatorietà della Cena di Capodanno presso l’Hotel Holiday Inn Aeropuerto. Non appena riceveremo l’informazione la comunicheremo nei preventivi ed ai passeggeri confermati.

    Tipologia di viaggio: Di gruppo
    Lingua: Italiano
    Trattamento: Come da programma
    Mezzi di trasporto: Nave; Pullman; Aereo; Trasporto pubblico
    Paesi: Cile
    Minimo passeggeri: 10
    Categorie: Select
    Guida: Locali multilingue parlanti anche italiano – servizi saranno privati esclusivi Latitud Patagonia.
    VOLI Compagnie aeree: LAN Airlines
    Aereoporti di partenza: Milano-Malpensa – MXP

    Partenza dall’Italia per Santiago del Cile. Pernottamento e pasti a bordo.

    Arrivo a Santiago poco dopo la mezzanotte, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento. In tarda mattinata partenza per la visita della città con pranzo in corso d’escursione. La visita della capitale cilena, che da sola accoglie più di un terzo della popolazione di tutto il paese, prevede una passeggiata per le vie del centro storico, dove si possono ammirare la Cattedrale, “la Moneda” (il Palazzo del Governo) e la zona pedonale di Paseo Ahumada, una via ricca di negozi e attività commerciali. Si proseguirà per la zona bohemien di Bellavista, caratterizzata da edifici multicolore e bar all’aperto, per raggiungere in fine il Cerro San Cristobal, da dove si gode di una spettacolare vista della città e della cordigliera delle Ande. Al termine della visita trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo diretto a Calama, accoglienza e partenza per San Pedro de Atacama (1h30m). Il tragitto ci offrirà un assaggio del paesaggio surreale che domina questa zona. Nel tardo pomeriggio visita della cordigliera del sale e di una delle aree che compongono la Valle della Luna. Il tour terminerà con la spettacolare vista del tramonto da un punto panoramico che permette di apprezzare questo paesaggio “lunare”. Pasti liberi e pernottamento.

    Prima colazione in hotel. Giornata di visita alle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura che si trovano all’interno della Reserva Nacional de los Flamencos. Durante l’escursione si percorreranno circa 350 km. e si salirà a un’altitudine di circa 4.500 mt. sul livello del mare. Le lagune, circondate da imponenti vulcani (Licancabur e Lascar) che svettano all’orizzonte, ospitano numerose varietà di uccelli e alcuni branchi di vigogne. Sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Successiva sosta per la visita di Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito in “liparita” (pietra di origine vulcanica) dove si potrà osservare la chiesa di San Lucas e il suo campanile, dichiarato monumento nazionale. L’agricoltura e l’artigianato (con prodotti ricavati dalla pietra vulcanica) sono la principale fonte di lavoro e sostentamento per gli abitanti di questo piccolo villaggio. Proseguimento per il Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All’interno del Salar si potrà ammirare la Laguna Chaxa, habitat di numerosi esemplari di fenicotteri rosa e fenicotteri andini. Pranzo in corso d’escursione. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

    Partenza prima dell’alba per i Geyser del Tatio. Visita guidata del campo geotermico che si trova a un’altitudine di circa 4.300 metri sul livello del mare. Qui sarà possibile osservare imponenti fumarole che possono raggiungere anche i 50 metri di altezza. Questo campo geotermico ha origine dal magma della Terra: le acque che si sciolgono dai ghiacciai della Cordigliera penetrano nelle fessure della crosta terrestre, raggiungono zone profonde e dalle altissime temperature e una volta a contatto con il magma, generano potenti getti di vapore e acqua bollente, dando origine alle fumarole che è possibile osservare in superficie. Prima colazione al sacco di fronte ai Geyser e rientro a San Pedro d’Atacama. Lungo il percorso si godrà della spettacolare vista dei Vulcani Tocorpuri e Sairecabur. Rientro in hotel, resto della giornata a disposizione, pasti liberi e pernottamento.

    In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo per Punta Arenas via Santiago del Cile. All’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel. Pasti liberi e pernottamento.

    Prima colazione. Mattinata a disposizione per visitare liberamente la città di Punta Arenas, capitale della Regione di Magellano del Cile. Nel pomeriggio trasferimento con bus di linea a Puerto Natales. Pasti liberi e pernottamento.

    Prima colazione e partenza in direzione del Parco Nazionale Torres del Paine, con sosta lungo il tragitto presso la Cueva de Milodón, una grotta dove sono stati scoperti i resti di un animale preistorico noto come Milodonte, di cui si potrà ammirare una ricostruzione a dimensioni naturali. Proseguimento in direzione del parco, lungo un tragitto che consente di ammirare il paesaggio tipico della steppa patagonica, dove vivono guanacos, volpi, nandu, cervi e condor andini. Raggiunto il parco, dichiarato Riserva Mondiale della Biosfera dall’UNESCO, si inizierà un percorso che attraverso il Salto Grande del fiume Paine, il Lago Peohe e il Lago Grey – dove è prevista la spettacolare navigazione per ammirare il ghiacciaio omonimo – permetterà di apprezzare lo stupefacente paesaggio dominato dai pinnacoli noti come “Cuernos del Paine”. Pranzo in corso d’escursione. Rientro a Puerto Natales nel tardo pomeriggio, cena libera e Pernottamento. PLUS DELLA GIORNATA: NAVIGAZIONE LAGO GREY

    Prima colazione. In tempo utile trasferimento in bus all’aeroporto di Punta Arenas e volo per Santiago. All’arrivo accoglienza e trasferimento a piedi in hotel adiacente all’aeroporto. Pasti liberi e pernottamento.

    Incontro con l’assistente all’ora convenuta e trasferimento a piedi al Terminal per realizzare le operazioni di check-in del volo per l’Isola di Pasqua. All’arrivo trasferimento in hotel, pasti liberi e pernottamento.

    Prima colazione. Il tour inizia nella città di Hanga Roa, lungo la costa dell’isola di Pasqua. Si arriverà a Ahu Akahanga, una piattaforma cerimoniale con una larghezza di 18 metri, mai restaurata. Si proseguirà verso uno dei siti archeologici più interessante della zona: il Rano Raraku, un cratere vulcanico con una laguna all’interno. Nelle sue vicinanze si potranno osservare 396 moais. A 2 chilometri si trova Ahu Tongariki, un’altra impressionante piattaforma cerimoniale larga 220 metri, dove si potranno contemplare 15 statue gigantesche di varie forme e misure. Rientro al villaggio per il pranzo al sacco. Nel pomeriggio, partenza verso Ahu Te Pito Kura che presenta il Moai più grande dell’isola con 10 metri di altezza e 90 tonnellate. Questo sito archeologico è anche conosciuto come l’ombelico del mondo. Si proseguirà verso la spiaggia di Anakena: una leggenda narra che Hotu Matua, il primo re dell’isola, approdò su questa spiaggia e iniziò una delle sculture megalitiche più sorprendenti che il mondo abbia mai conosciuto. Tempo a disposizione per riposare e godere della sabbia bianca e delle acque cristalline di Anakena. Il rientro a Hanga Roa si effettuerà percorrendo la costa sud dell’isola. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

    Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di Ahu Akivi. Partenza da Hanga Roa percorrendo la strada che porta ad Anakena fino ad arrivare ad AhuHuri, una delle 25 piattaforme cerimoniali erette all’interno dell’isola. Il suo Moai è stato restaurato dal Dr. William Mulloy nel 1976 e ha la particolarità di avere 2 paia di mani. La visita continuerà ad AhuAkivi, il centro archeologico del settore Roihi e il primo sito restaurato negli anni 1960. È un luogo particolarmente interessante, non solo per la sua posizione (centro dell’isola), ma anche per le leggende esistenti attorno ai suoi sette Moai. Si proseguirà con la visita al sito archeologico di AhuVaiTeka, che presenta una grande concentrazione di grotte e pozzi che furono importanti rifornimenti d’acqua per l’antica popolazione di Rapa Nui. L’ultima tappa sarà Puna Pau, un sito situato a est della città di Hanga Roa, in un piccolo cratere di scorie vulcaniche rosse. Rientro ad Hanga Roa. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della Città Cerimoniale di Orongo. La visita inizierà a Vinapu e proseguirà verso RanoKau, un vulcano alto 310 metri con un cratere di 1,6 km di diametro e una laguna di acqua fresca profonda 11 metri. Accanto al cratere di questo vulcano si trova l’antica città cerimoniale di Orongo, con la più grande concentrazione di petroglifi dell’isola. Rientro in hotel cena libera e pernottamento.

    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Santiago. All’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel. Pasti liberi e pernottamento.

    Prima colazione. Giornata libera a disposizione. Pasti liberi e pernottamento.

    Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per l’Italia.

    Arrivo in Italia.

    Richiedi informazioni senza impegno!