COREA DEL SUD

Seoul, Jeonju, Daegu, Gyeongju, Busan

BED & BREAKFAST

Prezzi e disponibilità

Partenze 2024

Partenze dal 3 Luglio al 27 Dicembre 2024 – 10 giorni / 8 notti

QUOTA PER PERSONA A PARTIRE DA EURO 3.200,00

La quota individuale comprende:

-Voli di linea IATA
-La sistemazione negli alberghi indicati in programma o similari in trattamento di pernottamento e prima colazione: Nota bene: per quanto riguarda la notte a Jeonju, è prevista la sistemazione in HANOK, una guest house semplice ma suggestiva: si dorme su futon appoggiati al pavimento, le camere sono di dimensioni molto ridotte ma ognuna è dotata di bagno privato. Le Hanok hanno un numero limitato di camere, quindi potrebbe essere necessario dividere il gruppo due o più hanok (non esistono due hanok identiche tra loro, bisognerà quindi ogni hanok ha i “i suoi pro e i suoi contro”!)
-Tutti i trasferimenti indicati secondo le modalità indicate in programma (laddove previsti in treno verranno prenotati posti in vetture di seconda classe) – Si tenga presente che lo spazio per i bagagli nei treni coreani, come del resto su quelli italiani, è piuttosto esiguo. Viaggiare con tutti i bagagli è dunque possibile, ma non molto agevole: per questo motivo consigliamo di viaggiare con un bagaglio dalle dimensioni più ridotte possibili.
-Il programma di visite indicato (ingressi inclusi) con guide private parlanti italiano

La quota individuale NON comprende:

-Le tasse aeroportuali ed il fuel surcharge;
-La quota di iscrizione;
-Le bevande; le mance; i pasti eventualmente non indicati;
-Le spese a carattere personale;
-L’assicurazione multirischio (importo variabile a seconda del totale della pratica)
-Tutto quanto non incluso alla voce “La quota comprende”.

Richiedi disponibilità o informazioni senza impegno!








    Dichiaro di avere letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati forniti.

    Qualche informazione in più…

    Alla scoperta della Corea del Sud, uno dei paesi meno conosciuti e più affascinanti dell’Estremo Oriente, dove la tradizione più pura convive con una civiltà moderna e tecnologica: cultura confuciana e buddhismo in un contesto naturale di superba bellezza, dove tutto è calma e silenzio: la ‘terra della calma del mattino’.

    Richiedi un preventivo

    Passaporto: Per l’ingresso in Corea è necessario il passaporto valido almeno sei mesi dalla data di ingresso in Corea.Durante il vs viaggio avrete bisogno del passaporto esclusivamente per effettuare il check in dei voli (nazionali e internazionali) e per cambiare la valuta in banca: Vi suggeriamo pertanto di depositare sempre il passaporto nella cassaforte dell’hotel e durante gli spostamenti da una località all’altra di tenerlo a portata di mano per poterlo esibire a richiesta del personale dell’aeroporto.

    Visto turistico: I cittadini italiani che si recano in Corea del Sud per motivi turistici e per periodi inferiori ai 90 giorni, non necessitano di visto turistico. Per periodi superiori ai 90 giorni è necessario richiedere il visto presso l’Ambasciata della Repubblica di Corea a Roma.

     

    Partenza per Seoul con vettore di linea IATA. Volo notturno. Pasti e films a bordo.

    Arrivo all’Aeroporto Internazionale Incheon, incontro con l’autista e trasferimento in hotel. Il trasferimento durerà circa un’ora e mezza. Check in in hotel e resto della giornata libera (la camera è prevista a disposizione a partire dalla ore 14.00). Pasti liberi.

    Prima colazione in hotel Incontro nella lobby dell’albergo con la guida alle ore 08.30: giornata dedicata alla visita della città utilizzando mezzi i pubblici (biglietti inclusi in quotazione). Il tour di Seoul inizia con la passeggiata pedonale lungo il canale Cheonggyecheon Stream, per proseguire con la Piazza Gwanghwamun e il Palazzo Gyeongbokgung con la suggestiva cerimonia del cambio delle guardie reali. Si continuerà poi con la visita del Bukchon Hanok Village con le sue case tradizionali, della N-Seoul Tower, ubicata in cima al monte Nam da cui si gode una vista a 360° della città (la torre si raggiungerà in cable car) e del mercato di Gwangjang, uno dei più antichi e grandi mercati tradizionali di tutta la Corea del Sud con migliaia di negozi (se ne contano più di 5000!) che vendono ogni genere di articolo: dagli oggetti per la casa ai tessuti, dal delizioso cibo locale alla frutta e verdura, erbe medicinali, vestiti, oggetti di artigianato e ovviamente souvenirs di tutti i tipi. Pasti liberi.

    Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento in taxi (incluso in quotazione) alla stazione ferroviaria e partenza in treno KTX espresso per Jeonju (1 hr e 30′ circa). All’arrivo trasferimento in taxi (incluso in quotazione) in centro città in guest house (si tratta di una sistemazione molto semplice ma suggestiva, in tipico stile coreano -hanok-// si dorme su futon appoggiati al pavimento, le camere sono di dimensioni molto ridotte ma ognuna è dotata di bagno privato). Nel pomeriggio visita dell’incantevole villaggio tradizionale di Jeonju, l’Hanok village, esplorando a piedi le sue stradine e curiosando nei suoi negozi. Pasti liberi. N.b.: con un minimo di 6 partecipanti il trasferimento da Seoul a Jeonju verrà effettuato con mezzo privato (il tragitto in questo caso ha una durata di circa 3 ore e mezzo) Nel caso di viaggio in treno, si tenga presente che lo spazio per i bagagli nei treni coreani, come del resto su quelli italiani, è piuttosto esiguo. Viaggiare con tutti i bagagli è dunque possibile, ma non molto agevole: per questo motivo consigliamo di viaggiare con un bagaglio dalle dimensioni più ridotte possibili.

    Prima colazione “molto semplice” in guest house. Al mattino trasferimento in taxi (incluso in quotazione) alla stazione ferroviaria e partenza in treno per Daegu (non esistono treni diretti, bisognerà effettuare un cambio a Osong // 3 ore di viaggio circa). All’arrivo trasferimento con mezzo privato al Tempio Haeinsa all’interno del Mt. Gaya National Park (circa 1 ora): visita al padiglione del tempio dove sono custodite le Tripitaka Coreane, blocchi di legno intagliati durante la dinastia Goryeo. Dal 1995 il Padiglione che contiene le tavole, ‘Janggyeongpanjeong’, è patrimonio UNESCO. Al termine della visita trasferimento con mezzo privato a Gyeongju (2 ore circa). Pasti liberi. N.b.: con un minimo di 6 partecipanti il trasferimento verrà effettuato con mezzo privato direttamente da Jeonju al tempio di Haeinsa (il tragitto in questo caso ha una durata di circa 2 ore); dal tempio si proseguirà poi sempre con mezzo privato a Gyeongju (2 ore circa)

    Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Gyeongju con mezzo privato: si inizia con i due luoghi riconosciuti dall’ Unesco come siti del Patrimonio Mondiale, la Grotta di Seokguram, con la bellissima statua gigante del Buddha seduto, e il Bulguksa Temple, costruito nell’VIII secolo d.c. e considerato uno dei migliori complessi religiosi buddisti mai costruiti nel paese (il nome di questo tempio significa letteralmente “la terra del Buddha” e nasce per rappresentare il paradiso). Si continua poi con lo spettacolare Daeneugnwon (Tumuli Park), un parco che custodisce i tumuli dei sovrani del regno Silla (si tratta di un suggestivo complesso di 23 tombe sepolte che hanno l’aspetto di piccole o grandi colline ricoperte di erba verde), il Cheomseongdae, l’interessante Gyeongju National Museum, il Donggung Palace e il Wolji Pond. Pasti liberi.

    Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento in taxi (incluso in quotazione) alla stazione ferroviaria e partenza in treno per Busan (30 minuti circa). All’arrivo trasferimento in metropolitana (biglietto incluso in quotazione) in hotel (dove verranno lasciati i bagagli). A seguire prime visite della città utilizzando i mezzi pubblici (biglietti inclusi in quotazione): la zona della spiaggia di Haeundae con un giro sul suggestivo Haeundae Beach Train, il Tempio Haedong Yonggungsa, scenograficamente ubicato sul mare, e la BIFF Square (Busan International Film Festival) Pasti liberi. N.b.: con un minimo di 6 partecipanti il trasferimento da Gyeongju a Busan verrà effettuato con mezzo privato (il tragitto in questo caso ha una durata di circa 1 ora e 10′) e per le visite di Busan verrà utilizzato il mezzo privato anzichè i mezzi pubblici.

    Prima colazione in hotel Completamento del programma di visite utilizzando la metropolitana (biglietti inclusi in quotazione): il suggestivo Songdo Skywalk seguito da un giro sulla panoramica Songdo Cable Car che regala viste mozzafiato sulla baia sottostante, il Gamcheon Cultural Village, il Jagalchi Fish Market, e, per finire, il Gukje Market (conosciuto anche come Nampodong International Market), un vero e proprio carosello di luci, colori e profumi. Rientro in hotel in metropolitana per recuperare il bagaglio, quindi trasferimento in stazione in metropolitana (biglietto incluso in quotazione) e partenza in treno per Seoul (3 ore circa). All’arrivo trasferimento in treno metropolitano in hotel. Pasti liberi. N.b.: con un minimo di 6 partecipanti per le visite di Busan verrà utilizzato il mezzo privato anzichè la metropolitana, così come il trasferimento alla stazione ferroviaria verrà effettuato con il mezzo privato. Il tragitto da Busan a Seoul avverrà comunque in treno, e all’arrivo a Seoul il trasferimento in hotel verrà effettuato in treno metropolitano.

    Prima colazione in hotel Intera giornata a disposizione per relax, shopping e visite individuali. Pasti liberi. OPZIONALE: Visita della DMZ su base collettiva con guida in lingua inglese.

    Prima colazione in hotel. Trasferimento LIBERO in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia: arrivo in serata o il giorno successivo e fine dei nostri servizi.

    Richiedi informazioni senza impegno!